We all go back to where we belong.
Un nuovo progetto in collaborazione con Valerio Fausti: un mix di fotografia ed illustrazione, un nuovo dialogo tra il body painting degli indigeni dell’Amazzonia e il ritratto fotografico.

Il titolo del progetto viene dalla canzone dei REM e vuole raccontare l’importanza delle nostre radici.